Conad Scherma Modica

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

GIORGIO AVOLA CONQUISTA ORO (A SQUADRE) E BRONZO (INDIVIDUALE) IN COPPA DEL MONDO A PARIGI

E-mail Stampa PDF

Entusiasmante weekend a Parigi nella prima tappa del 2017 di Coppa del Mondo, per “il Conte” Giorgio Avola. Quella parigina è senza dubbio la tappa più sentita del circuito di fioretto maschile e Avola non ha deluso le attese.

Il modicano è stato subito protagonista nella prova individuale di Sabato 21 gennaio con una meritata medaglia di bronzo.

Avola ha iniziato la sua gara con un percorso netto superando nei trentaduesimi per 15-9 il giovane francese Ediri, ai sedicesimi l’ostico danese Berg per 15-10.

Agli ottavi derby azzurro con il compagno di nazionale Andrea Cassarà in cui il fiorettista ibleo ha avuto la meglio con il punteggio di 15-12 a suo favore.

Nel match dei quarti Avola si impone sul giovane ed emergente giapponese Saito per 15-11. In semifinale “il Conte” si trova davanti una vecchia conoscenza, lo statunitense Alexander Massialas che a Rio 2016 lo aveva privato della semifinale individuale dopo un’incredibile rimonta ai danni di Avola.

Il modicano parte male e si trova in svantaggio per 1-7 ma con grande carattere riesce a rientrare nel match e a ribaltare il punteggio sul 10 a 8 a proprio favore.

Nel momento di maggior difficoltà dell’avversario Avola spreca alcune occasioni per chiudere definitivamente il match, lasciando riordinare le idee all’avversario che portava alla fine a casa l’accesso alla finalissima e poi la successiva vittoria della gara ai danni russo Safin per 15-14. Preziosissima la medaglia di bronzo per Avola, già sul podio in questa stagione a Tokio nel mese di Novembre, che riesce così a consolidare la sua quarta posizione nel ranking mondiale.

Domenica 22 gennaio è invece andata di scena la prova a squadre con Avola in pedana assieme a Daniele Garozzo, Alessio Foconi e Lorenzo Nista.

Grande prestazione per gli azzurri che superano nel match degli ottavi Hong Kong per 45-32 e successivamente la Corea per 45-37 nel match dei quarti di finale.

In semifinale match tiratissimo con gli Stati Uniti che si decide all’ultima stoccata per 45-44 in favore degli azzurri.

Ad attendere in finale gli italiani la squadra francese padrona di casa, in uno stadio De Coubertin infuocato da quattromila tifosi transalpini.

Per niente intimoriti dal tifo francese, i quattro moschettieri azzurri danno una grande prova di carattere e di abilità tecnica annichilendo sin da subito gli avversari e chiudendo per 45-21 un match che non ha mai visto in discussione il risultato finale.

Grande festa nel team azzurro per una splendida medaglia d’oro e soprattutto in casa Conad grazie al ricco bottino ottenuto da Giorgio Avola che torna da Parigi con un preziosissimo carico di medaglie.

 

Chiusa questa parentesi internazionale, nel prossimo weekend la Conad Scherma Modica sarà ad Avellino dove si svolgeranno i campionati a squadre di serie C2 di zona di spada con la squadra di spada maschile composta da Angelo Migliore, Giorgio Abate e Emanuele Zaccaria che proverà a scalare la serie. Contemporaneamente si svolgerà la prova di zona Sud di fioretto, a cui parteciperanno  Mallia, Arezzo, Salerno, Glorioso, D’Amico e Scapellato nel fioretto maschile mentre nel femminile toccherà a Piramide, Cavallo, Puccia e Di Raimondo. L’obiettivo sarà quello di ottenere  un pass per la prova nazionale di qualificazione agli assoluti di Pesaro del prossimo mese di marzo.

 

Destina il 5x1000 alla Scherma Modica

C.F: 90002530880


  • Partner commerciali
  • Partner commerciali
  • Partner commerciali
  • Partner commerciali
  • Partner commerciali
  • Partner commerciali
  • Partner commerciali
  • Partner commerciali
  • Partner commerciali
  • Partner commerciali
  • Partner commerciali
  • Partner commerciali
  • Partner commerciali
  • Partner commerciali